Liberta' di essere se stessi.
Ma e' davvero cosi'?

L'epoca in cui viviamo pare essere l'era della liberta'. L'idea che la societa' contemporanea ci trasmette e' che siamo finalmente giunti in quell'epoca, tanto sospirata, in cui finalmente ciascuno puo' essere se stesso. Al giorno d'oggi chi appare diverso dalla massa, viene additato come "lo strano", "il diverso"...ma forse non sono loro ad essere strani...

Forse, questi "pochi diversi", non sono altro che i pochi coraggiosi che hanno deciso di sottrarsi all'omologazione a cui la nostra societa' consumista ci sta abilmente abituando, manipolandoci e "spingendoci" ad una liberta' che forse tale non e'.

CONTATTAMI TORNA ALLA HOMEPAGE

Condividi su:


sconfiggere depressione gestire ansia stress disturbo sintomi irrequietezza affaticamento difficolta' insonnia gastrite palpitazioni senso di soffocamento concentrarsi irritabilita' tensione muscolare e alterazioni del sonno psicologa psicoterapeuta Torino

Liberta' di essere se stessi. Ma e' davvero cosi'?

L'epoca in cui viviamo pare essere l'era della liberta'. L'idea che la societa' contemporanea ci trasmette e' che siamo finalmente giunti in quell'epoca, tanto sospirata, in cui finalmente ciascuno puo' essere se stesso.
Ma e' davvero cosi'?

Proviamo a pensare a come siamo vestiti, a quale cappotto o tipo di scarpe indossiamo, al cellulare o al tablet che abbiamo in tasca o in borsetta, ai televisori che sfoggiamo nei nostri salotti...Ai vecchi che vogliono sembrare giovani e che cercano di mascherare i loro anni dietro a look e slang tipicamente giovanili...o ancora, all'esatto contrario, ovvero a tutte quelle ragazzine quindicenni che, di primo mattino, si spalmano chili di trucco per assomigliare alle trentenni...o ancora, pensiamo a quei ragazzi (maschi) probabilmente eterosessuali, che ostentano una presunta momentanea omosessualita', perche' in questo periodo "va di tendenza" fare cosi'...o ancora, pensiamo a quelle persone "mediamente normali" che si mostrano snob, quando questa condizione non fa parte della loro realta'...e ancora...alle tante finanziarie, che nascono e si diffondono come funghi per finanziare, a chi potrebbe permettersi un semplice televisore da 20 pollici, un megaschermo effetto cinema...
Tutto questo sia da spunto di riflessione...

Al giorno d'oggi chi appare diverso dalla massa, viene additato come "lo strano", "il diverso"...ma forse non sono loro ad essere strani...

Forse, questi "pochi diversi", non sono altro che i pochi coraggiosi che hanno deciso di sottrarsi all'omologazione a cui la nostra societa' consumista ci sta abilmente abituando, manipolandoci e "spingendoci" ad una liberta' che forse tale non e'.

Al giorno d'oggi infatti, piu' che ESSERE e' importante APPARIRE, anche se questo significa FINGERE DI ESSERE ALTRO DA SE'.

In quest'ottica forse, allora, quei presunti strani e diversi, sono i pochi che davvero hanno, ogni giorno, il coraggio di essere se stessi, al di la' delle predicazioni e delle manipolazioni culturali che ci inducono ad avere dei "bisogni" che tali non sono.

Quei pochi allora, da questo punto di vista, non sono piu' "strani", ma semplicemente se stessi. Anche se questo significa essere "i diversi" della societa'.br> Insieme troveremo un modo per sostenerti ed aiutarti in questa delicata fase della vita!

Se anche tu vivi con disagio questa finta liberta' di cui crediamo di godere,visita la pagina dedicata ai servizi di consulenza online per ricevere aiuto.

CONTATTAMI
consulenza psicologica Online Skype Whatsapp Laura Canis terapia di coppia Torino Moncalieri famiglia terapia familiare

Articoli di psicologia

In questa sezione potrai trovare numerose pagine dedicate a varie tematiche psicologiche, quali:

Stress
Terapia famigliare e terapia di coppia
Motivazione e autostima
Genitori e figli