Essere felice...come si fa?

Per essere felice bisogna sapere che la vita non e' sempre rose e fiori...bisogna sapere che la realizzazione dei suoi sogni puo' incorrere in qualche ostacolo...e bisogna sapere sempre rialzarsi, e utilizzare ogni avvenimento della propria vita (sia esso bello o brutto) come insegnamento e come occasione per ricominciare. Ogni volta con piu' forza e piu' consapevolezza.

CONTATTAMI TORNA ALLA HOMEPAGE

Condividi su:


Essere felice...come si fa?

La persona che sa essere felice sa che e' irrealistico pensare di poter accontentare in tutto gli altri. Quando si chiede "Come posso esser felice?" la persona felice, evita di assumere un atteggiamento passivo di sottomissione per "poter andar bene" a tutti i costi e "piacere".

Chi sa essere felice, sa che si puo' sbagliare, e l'errore compiuto viene utilizzato per comprendere cosa si potrebbe fare di diverso la volta successiva. La persona felice quindi, non piange sul latte versato, ma piuttosto pensa a come non farlo cadere anche la prossima volta.

Chi sa essere felice, sa che e' possibile provare rabbia, perche' la rabbia e' un'emozione esattamente come lo sono la gioia o la tristezza. Ma la persona felice sa che la rabbia non ha senso se fine a se stessa. La rabbia puo' essere sperimentata se serve per ridefinire con gli altri i limiti del rispetto di se' e per esprimere cosa non le va.


Chi sa essere felice, sa che e' importante aver acquisito la fiducia in se' stessi, una fiducia che deve essere coerente con la reale considerazione delle proprie capacita' e del proprio valore. Cio' fa si' che la persona felice non abbia paura del giudizio degli altri, e allo stesso tempo non vive col costante terrore di esser considerata dagli altri "in difetto".

Chi sa essere felice, sa che se oggi e' felice, non e' detto che lo sia sempre stato. Cio' che fa la differenza tra oggi e ieri e' che la persona felice ha avuto il coraggio di prendere in mano se' stessa e la propria vita per condurla verso un cambiamento.

Chi sa essere felice, sa che non serve a nulla aspettarsi qualcosa dagli altri, se prima non ci si prende la responsabilita' di chiederla...perche' gli altri non possono conoscere i nostri desideri...nessuno ha la sfera di cristallo, e dunque nessuno puo' leggere nella mente e nel cuore di un altro...

Chi sa essere felice, sa che e' importante restare in contatto con le proprie emozioni, e si assume la responsabilita' di imparare ad affrontare e gestire quelle negative, che potrebbero incidere negativamente sul suo benessere.

Chi sa essere felice sa che non ha senso rimuginare sul passato, in quanto questo non serve a cambiarlo...la persona felice, allo stesso modo in cui non piange sul latte versato, non vive neppure nel "se avessi fatto...se avessi detto..." ma sa stare nel presente, nel qui e ora.

Se vorresti ritornare ad essere felice ma da solo non ce la fai perche' qualche difficolta'ti ostacola, visita la pagina dedicata ai servizi di consulenza online!
Insieme troveremo un modo per aiutarti a trovare il "tuo modo" per essere felice!

Le mie rubriche

Laura Canis
Psicologa e psicoterapeuta

Laureata nel 2007 in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione. Mi sono occupata di psicodiagnosi e percorsi di sostegno a soggetti in eta' evolutiva presso l'Asl 8 di Chivasso (To), ho iniziato a dedicarmi alla ricerca di quale fosse realmente la mia vocazione, all'interno dell'ambito psicologico. Ho cosi' incominciato a sperimentarmi in contesti diversi, ricoprendo ruoli professionali e mansioni tra loro anche molto differenti, tra cui addetta alla selezione del personale presso un'agenzia di lavoro interinale, psicologa/educatrice (Servizio di Educativa Territoriale), volontaria presso l'associazione DI.A.PSI. per malati psichici e collaboratrice presso la comunita' psichiatrica Il Porto. Col passare degli anni, finalmente la mia ricerca trova la sua risposta! Il mio desiderio si esaudisce quando decido di intraprendere un ulteriore percorso formativo di specializzazione quadriennale avente come obiettivo acquisire gli strumenti per aiutare non solo gli individui, ma anche coppie ed interi nuclei famigliari in difficolta'. Nel 2015 conseguo il titolo di Psicoterapeuta familiare, grazie al quale ho intrapreso una collaborazione quinquennale con l'Asl territoriale di Nichelino e Moncalieri (Torino). Attualmente svolgo l'attivita' di psicologa e psicoterapeuta come libera professionista, presso il mio studio a Torino - Moncalieri e Online Skype Whatsapp.