La crisi di coppia: come riconoscerla e come affrontarla

La crisi, termine culturalmente connotato in modo negativo, non e' di per se' un evento nefasto. La crisi di coppia, infatti, andrebbe intesa come un momento di transizione attraversato dalla coppia, che puo' essere anche opportunita' di crescita: la crisi puo' infatti essere generatrice di evoluzione e di cambiamento. Se fatichi a gestire qualche situazione la tua crisi di coppia, puo' esserti di aiuto il sostegno della psicologa, che puo' guidarvi tra le fatiche attraversate a livello relazionale in questo momento. Per informazioni info@iotiaiuto.net

CONTATTAMI TORNA ALLA HOMEPAGE

Condividi su:


terapia coppia affrontare crisi coppia skype wathsapp Torino Moncalieri

La crisi di coppia: come riconoscerla e come affrontarla

La crisi, termine culturalmente connotato in modo negativo, non e' di per se' un evento nefasto. La crisi di coppia, infatti, andrebbe intesa come un momento di transizione che attraversa la maggior aprte delle coppie, e puo' essere opportunita' di crescita: la crisi puo' infatti essere generatrice di evoluzione e di cambiamento. Etimologicamente la parola crisi (in latino CRISIS e in greco KRISIS) rimanda infatti ad accezioni positive, facendo riferimento ai concetti di scelta, ed opportunita'. La prima cosa da sapere sulla crisi di coppia e' che generalmente questi periodi di cambiamento si risolvono in maniera autonoma.

Una sana relazione di coppia infatti, non e' quella in cui non si litiga mai, ma al contrario quella in cui i problemi e le differenze di vedute possono essere mostrati, con la certezza che le difficolta' non faranno "scoppiare la coppia", ma al contrario nella certezza che l'altro sapra' capire, ed affrontare insieme a noi la nostra difficolta'.

Quando la coppia e' in crisi?

Per parlare di crisi di coppia il problema tra i partner deve perdurare nel tempo, e la coppia deve mostrare effettiva difficolta' nel gestirlo o, ancor meglio, nel saperlo risolvere.

Le ricerche ci indicano i 4 principali motivi per cui una coppia puo' andare in crisi:

1) Presenza di famiglie di origine che interferiscono in modo eccessivo con il menage della coppia.

2) Rottura del patto: ogni coppia basa il proprio rapporto su alcune condizioni che vengono esplicitamente dichiarate ed accetatte dai due partner, ma anche alcune norme che restano implicite, che in qualche modo vengono date per scontate. Ricerche dimostrano che molto spesso la crisi delle coppia puo' derivare proprio dalla rottura di queste norme, che vengono definite "patto implicito" della coppia.

3) Eventi traumatici della vita che vanno oltre la soglia della sopportabilita' della coppia, o anche di un singolo partner.

4) Cambiamento evolutivo disarmonico . Nel corso di una vita cambiare e' fisiologico. Il problema incorre quando si cambia verso direzioni opposte, o ancora quando a cambiare e' uno solo dei due. In entrambi questi casi ci si ritrova a pronunciare la frase: Non riconosco piu' la persona che ho sposato.

L'attrazione sessuale come cartina tornasole

La diminuzione dell'attrazione sessuale non e' di per se', solitamente, motivo di crisi coppia. Al contrario si assiste alla diminuzione di attrazione nella coppia quando e' presente un problema, tipicamente uno dei quattro precedentemente elencati.

Crisi di coppia. Come affrontarla?

Ricerche dimostrano che le reazione alla crisi di coppia sono tipicamente 3:
1) Alcune coppie riescono a superare le difficolta', da soli o ancor piu' spesso da qualche terapista della coppia
2) Molte optano per la separazione, decidendo di voltare pagina e andare a ricercare il proprio equilibrio e la propria felicita' altrove
3) la maggior parte delle coppie invece, dove i partner sono privi di questa capacita' e di questo senso di autonomia individuale, entrano in una posizione di stallo, all'interno della quale inizieranno a coltivare infelicita', con la sensazione di non poter andare ne' avanti e ne' indietro. Quest'ultima e' probabilmente la situazione piu' delicata e triste, in quanto molto spesso, la terza generazione si ritrova a pagare il conto delle questioni non risolte dai genitori, trovandosi nella posizione di "figli consolatori" o di "surrogati" del partner disimpegnato.


Ogni coppia, se vuole davvero superare una crisi di coppia, deve impegnarsi per trovare la sua strada nell'affrontarla...non esistono regole in questo, perche' cosi' come ogni individuo e' unico, anche ogni coppia lo e'! e' bene pero' ricordarsi che la crisi e' sicuramente un'occasione di cambiamento, e che se entrambi i partner hanno intenzione di superarla al meglio, probabilmente ce la faranno..."La nostra vita - infatti - e' composta, come l'armonia del mondo, di cose opposte e anche di toni diversi, dolci e aspri, acuti e bassi, molli e gravi. Il musicista che prediligesse soltanto i primi, che musicista sarebbe? Bisogna che se ne sappia servire nel complesso e amalgamarle..."(M. E. de Montaigne).

Se pensi di aver bisogno del nostro aiuto, puoi visitare la pagina dedicata ai servizi di consulenze psicologiche online!
Insieme troveremo un modo per sostenerti ed aiutarti!

Le mie rubriche

Laura Canis
Psicologa e psicoterapeuta

Laureata nel 2007 in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione. Mi sono occupata di psicodiagnosi e percorsi di sostegno a soggetti in eta' evolutiva presso l'Asl 8 di Chivasso (To), ho iniziato a dedicarmi alla ricerca di quale fosse realmente la mia vocazione, all'interno dell'ambito psicologico. Ho cosi' incominciato a sperimentarmi in contesti diversi, ricoprendo ruoli professionali e mansioni tra loro anche molto differenti, tra cui addetta alla selezione del personale presso un'agenzia di lavoro interinale, psicologa/educatrice (Servizio di Educativa Territoriale), volontaria presso l'associazione DI.A.PSI. per malati psichici e collaboratrice presso la comunita' psichiatrica Il Porto. Col passare degli anni, finalmente la mia ricerca trova la sua risposta! Il mio desiderio si esaudisce quando decido di intraprendere un ulteriore percorso formativo di specializzazione quadriennale avente come obiettivo acquisire gli strumenti per aiutare non solo gli individui, ma anche coppie ed interi nuclei famigliari in difficolta'. Nel 2015 conseguo il titolo di Psicoterapeuta familiare, grazie al quale ho intrapreso una collaborazione quinquennale con l'Asl territoriale di Nichelino e Moncalieri (Torino). Attualmente svolgo l'attivita' di psicologa e psicoterapeuta come libera professionista, presso il mio studio e Online Skype Whatsapp.
Sono presente come psicologa psicoterapeuta su: GuidaPsicologi, PsicologiOnline, ProntoPro, ServiziPsicologici

Laura Canis psicologa psicoterapeuta online wathsapp skype Torino Moncalieri terapia familiare coppia

Psicologa in studio e Online con Skype e Whatsapp:
info@iotiaiuto.net

Contatta la psicologa via email

Laura Canis psicologa psicoterapeuta online wathsapp skype Torino Moncalieri terapia familiare coppia

Copyright www.iotiaiuto.net
Vuoi un sito internet come questo? Chiedici un preventivo